Materiality Value Matrix

Abbiamo sviluppato la Materiality Value Matrix per andare oltre la matrice di materialità e coniugare gli elementi emersi dall’analisi degli stakeholder con i fattori di business.

Perché la matrice di materialità non basta

Lo scopo della Materiality Value Matrix è creare una vista comune tra visione economica e visione d’impatto, sociale ed ambientale. La Materiality Value Matrix costituisce uno dei tasselli fondamentali per creare una vera e propria dashboard di controllo della propria strategia e integrare strumenti di misurazione e controllo delle performance di impatto dell’impresa.

Un team eterogeneo per valutare e promuovere la sostenibilità

Per costruire la Materiality Value Matrix è necessario coinvolgere gli stakeholder interni ed esterni dell’impresa. Un coinvolgimento diretto, se possibile, rilevante per la portata del contributo o quantitativamente significativo (sì, i consumatori si possono interrogare anche su questi temi, così come i fornitori) o indiretto attraverso l’analisi documentale. Al tavolo dell’azienda siede la Direzione e il suo management, con l’obiettivo di dettare le linee strategiche aziendali, ma non basta, è necessario sviscerare i numeri, dall’analisi FCS ai piani di investimento.

Cosa mi dice la Materiality Value

La Materiality Value Matrix restituisce le priorità in termini di progetti e impegni che entrano nel piano di investimenti aziendali e sui quali si costruiscono i KPI di monitoraggio e valutazione della reale applicazione della visione e missione.